Translate

mercoledì 23 gennaio 2013

Il sentimentale è soltanto un tizio che vuole provare il lusso di un'emozione senza pagarne il prezzo.

C'è sempre un prezzo da pagare.
Che nemmeno il tempo regala niente.

Alcune lezioni si imparano col sudore.
Altre col dolore.
Altre con un buco nel cuore.

E sono quelle, quelle che mi svuotano, le esperienze che alla fine finiscono per mancarmi all'appello.
Che quando non ci sono più sto male.
E' solo poi, quando finiscono, che lo vedo, limpido davanti ai miei occhi, che sì mi hanno svuotato delle mie energie, mi hanno segnato con occhiaie, notti insonni, insoddisfazioni, nervosi, dolori, scottature che lasceranno cicatrici,

ma è proprio quando finiscono, che mi rendo conto di quanto più che svuotarmi, mi hanno riempito.

...ma cosa mi è costato?

Nessun commento:

Posta un commento