Translate

martedì 13 settembre 2011

Non voglio dimenticare.
Non voglio dimenticare ed è per questo che ho deciso di concedermi all'inchiostro.

E adesso un motivo tanto nobile per quel gesto non può neanche solo contornarsene, del mio egoismo pieno d'ormone del momento. Che un giorno ci riderò su, ma con malinconia, ripensando che mi son fatta accompagnare a fare quel sofferto tatuaggio per non dimenticare la mia storia dalla persona sbagliata.

E invece no. Che adesso sono una donna matura e indipendente e il tatuaggio me lo vado a fare da sola e dove mi pare, che il ricordo di un gesto tanto importante e nobile non s'ha da collegare a nessun'altro mio secondo fine/interesse.

Punto.
E a capo.
Cornicetta.
*_*_*_*_*_*_*_*_*_*_*_*

Esco, va.

1 commento: