Translate

sabato 21 agosto 2010

Tralasciando il mal di stomaco-testa-ossa causa bicchierino di troppo di ieri sera, oggi mi sento attiva e inarrestabile (tranne nel caso un comodo divano si immetta nel mio cammino, in quel caso si, sarei costretta ad arrestarmi). Quindi mi son messa a fare gli gnocchi...yeah! Nonostante la mia passione per la cucina, che ormai è anche un lavoro, questo non è un blog di cucina. Quindi non vi tedierò con la ricetta dei miei splendidi gnocchi alla rucolina...però lasciate che almeno mi possa congratulare con me stessa per la splendida ricetta che la mia mente ha partorito!
Oggi gongolo su e giù per casa, entusiasta dei miei gnocchi (si ok, questa è l'ultima volta che li cito) ma soprattutto della mia ultima opera, il murales in salotto! Yeeeeee! Abbiamo deciso per il rosso relativo acceso acrilico lucido bellissimo. La soddisfazione che mi da il dipingere è sempre cosi forte, mi pare di esplodere. Metto me stessa nel colore, stavolta grande come un'intera parete, ed è un'emozione come poche.

Condivido la sedia dello studio con il micio, che se n'è presa tre quarti lasciandomi (gentilmente) un angolino giusto giusto per mezza chiappina. Mmm, stima stima stima per i gatti.

Nessun commento:

Posta un commento